Elige un año:
t

02/04/2009

Art?culo "Personal train"

Share |


Fitness Forever, pop/rock italiano d’esportazione

"Se l’anarchica pugliese vorrai fare innamorar / appari in biblioteca solo in un angolo leggendo monografie del comandante Marcos". Non manca certo l’ironia nei testi (e non solo) dei campani Fitness Forever (http://www.myspace.com/fitnesswithyou). Quello appena riportato è un verso tratto da “L’anarchica pugliese”, uno dei brani più belli e orecchiabili del loro esordio discografico, quel “Personal Train” che rischia di diventare un ottimo prodotto d’esportazione (mentre la singola canzone citata ne corre un altro, non meno piacevole, e cioè quello di trasformarsi nel tormentone pop della prossima estate…). Non a caso, il disco è uscito in tutto il mondo, Stati Uniti e Sudamerica compresi, ma è soprattutto il Giappone ad amare particolarmente i F.F. Nel paese nipponico le loro canzoni sono infatti apprezzate protagoniste in radio e tv. Il motivo? I fan giapponesi adorano certe sonorità leggere e penetranti, e non fanno caso al paese da cui arrivano.

A dimostrazione della qualità del prodotto, a scegliere di produrlo c’è una delle case discografiche indie europee più influenti, la spagnola Elefant (con il contributo dell’italiana Pippola Music). La musica della band, un pop/rock classicamente moderno e dall’immediato impatto, deve tanto alla tradizione italiana quanto a certo pop anglosassone. E’ un sound estivo, contemporaneamente solare e malinconico, ricercato e autoriale senza che l’ascoltatore se ne renda conto, e così descritto (autoironicamente, meglio premetterlo…) dallo stesso quartetto: “I Fitness Forever sono la colonna sonora dei nostri ricordi estivi più indelebili, sono hit vandelliane strappabaci che si sposano con arrangiamenti colti in stile Trovajoli, Piccioni, De Angelis, Bacharach”. E adesso arriva la parte più divertente dell’autorecensione: “I F.F. sono un complesso fisarmonica (da 4 si allargano a 10…) tutto partenopeo. Abbracciando il fitness come loro principio di realizzazione sociale, fondono come burro temi cari al nostro bel paese come il sole, il mare e gli amori tormentati, sempre in punta di archetto, usando così tanti strumenti veri (rarissima cosa in tempi di home recording e musica digitale) da fare invidia a un’orchestra di liscio romagnola…”.

Gaetano-Carlos Valderrama (mente del progetto), la “marittima e frizzantina” Sara-Paster, voce femminile che rimane, Luigi (chitarre e basso) e Antonio (archi, fiati, tastiere e tanto altro) sono pronti a portare il loro pop in giro per il mondo, iniziando dall’Italia, ma con qualche difficoltà, visto che sul palco sono in nove… L’11 aprile i Fitness Forever suoneranno a Napoli, il 12 a Squinzano (Lecce), la prima domenica di giugno a Milano al MiAmi Festival, e il 25 luglio il salto in Inghilterra, all’ “Indietracks Pop Festival”. Presto altre date si aggiungeranno, e chissà se in futuro arriverà pure il tour nel paese del Sol Levante…

Antonio Prudenzano





Fitness Forever [IFG]
foto: Archivo Elefant

 


 

 

 

 

 

 

 

 

En esta web utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios

Si continúa navegando consideramos que acepta su uso.
Puede obtener más información en nuestra Política de Cookies.

Aceptar